Chi siamo

/

Mission

UN PROGETTO PER LA FAMIGLIA

Il nome “PROGETTO FAMIGLIA” esprime la convinzione che la famiglia sia una risorsa per l’intera società. Siamo convinti che a partire dalla famiglia, sia possibile costruire una società a misura di uomo, una società cioè che rispetta la dignità dell’uomo. Conosciamo la crisi in cui oggi versa la famiglia, sappiamo che le statistiche dicono sconsolatamente che aumenta la disgregazione familiare, la famiglia sembra perdere il suo confronto con la società. Ma uno sguardo più attento alle dinamiche sociali suggerisce un’idea diversa. Non solo la famiglia resiste all’usura, ma sembra capace di dare risposta al disagio sociale, anzi è l’istituzione che svolge il ruolo principale, tutte le altre in qualche modo suppliscono o fanno da supporto. Ridare centralità alla famiglia significa umanizzare lo sviluppo dell’intera società.

TUTTI GLI UOMINI DI BUONA VOLONTÀ

La FEDERAZIONE PROGETTO FAMIGLIA è una realtà di ispirazione cristiana, fondata e promossa dal movimento ecclesiale “Fraternità di Emmaus”.

Pur traendo i propri riferimenti etici e valoriali dal magistero della Chiesa Cattolica, la FEDERAZIONE PROGETTO FAMIGLIA non è una organizzazione religiosa, ha per oggetto azioni sociali, educative e culturali e non svolge attività specificamente spirituali.

Ne consegue che l’invito al volontariato e alla solidarietà è rivolto, senza distinzione di religione o convinzione politica, a tutti coloro che sono animati da buona volontà e che condividono:

  • la centralità della famiglia, intesa come “cellula della società” e primaria “scuola di solidarietà” e il suo fondamento sul matrimonio;
  • il valore e la dignità della vita umana dal suo concepimento alla sua fine naturale;
  • la visione antropologica personalista, che vede la realizzazione dell’uomo non già nell’individualismo esasperato, bensì nell’essere in relazione, nei rapporti di reciprocità e di mutualità, nell’impegno al dono di sé.