La ricerca ha trovato 14 risultati

Ritorna alla ricerca avanzata

Re: 1) DEONTOLOGIA PROFESSIONALE IN MATERIA DI ALLONTANAMENT

A proposito del diritto ddel bambino alla famiglia e al punto del documento Promuovere l’affidamento familiare.Rilanciare a tutti i livelli, istituzionali e non, la promozione dell’affidamento familiare, inteso come strumento che integra, senza sostituire, il ruolo delle figure genitoriali, assicura...
da MARIANNA GIORDANO
04/05/2015, 6:23
 
Forum: (Convegno 2015) Workshop 3 - Misure regionali urgenti per il diritto alla famiglia
Argomento: 1) DEONTOLOGIA PROFESSIONALE IN MATERIA DI ALLONTANAMENTI
Risposte: 3
Visite : 4316

Re: 1.B) QUALI CONTENUTI E METODI DI VALUTAZIONE/PROGETTAZIO

inserirei tr ale opzioni da approfonire nel progettare la attenzione ai bambini traumatizzati vittime di esperienze sfavorevoli che costituiscono una quota consistente diei bambini fuori famiglia, per i quali non è possibile prevedere il rientro nella famiglia biologica per la gravità ed irrecuperab...
da MARIANNA GIORDANO
04/05/2015, 6:17
 
Forum: (Convegno 2015) Workshop 1 - Valutare e progettare le accoglienze
Argomento: 1.B) QUALI CONTENUTI E METODI DI VALUTAZIONE/PROGETTAZIONE
Risposte: 1
Visite : 3083

Re: Proposizione n° 5 - Protocolli metodologici dell'abbinam

Per una proficua valutazione e diagnosi sono necessari luoghi professionalità adatti, spesso i consultori non possono prendersi carico dei casi e non ne hanno le competenze specifiche ( d’altra parte queste funzioni sono attualmente del servizio pubblico… Riflessione condivisa tra la presidenza Cism...
da MARIANNA GIORDANO
30/06/2014, 20:02
 
Forum: (Giugno 2014) Lab. ABBINAMENTO/MINORI COMUNITA' (prosieguo post-convegno del 15 maggio 2014)
Argomento: Proposizione n° 5 - Protocolli metodologici dell'abbinamento
Risposte: 3
Visite : 2588

Re: Proposizione n° 5 - Protocolli metodologici dell'abbinam

Per una proficua valutazione e diagnosi sono necessari luoghi professionalità adatti, spesso i consultori non possono prendersi carico dei casi e non ne hanno le competenze specifiche ( d’altra parte queste funzioni sono attualmente del servizio pubblico… Riflessione condivisa tra la presidenza Cism...
da MARIANNA GIORDANO
30/06/2014, 20:02
 
Forum: (Giugno 2014) Lab. ABBINAMENTO/MINORI COMUNITA' (prosieguo post-convegno del 15 maggio 2014)
Argomento: Proposizione n° 5 - Protocolli metodologici dell'abbinamento
Risposte: 3
Visite : 2588

Re: Proposizione n° 3 - Classificazione multifunzionale comu

Occorre pertanto uscire da inutili stereotipi e smetterla di ragionare su "affetto si o affetto no" e su "competenza si o competenza no" per affermare che i bambini e ragazzi accolti hanno sempre bisogno di relazioni affettuose e competenti, o meglio ancora, di affetti competenti...
da MARIANNA GIORDANO
30/06/2014, 20:01
 
Forum: (Giugno 2014) Lab. ABBINAMENTO/MINORI COMUNITA' (prosieguo post-convegno del 15 maggio 2014)
Argomento: Proposizione n° 3 - Classificazione multifunzionale comunità
Risposte: 4
Visite : 3000

Re: Proposizione n° 1 - Introdurre l'obbligo della supervisi

Occorre pertanto uscire da inutili stereotipi e smetterla di ragionare su "affetto si o affetto no" e su "competenza si o competenza no" per affermare che i bambini e ragazzi accolti hanno sempre bisogno di relazioni affettuose e competenti, o meglio ancora, di affetti competenti...
da MARIANNA GIORDANO
30/06/2014, 20:00
 
Forum: (Giugno 2014) Lab. ABBINAMENTO/MINORI COMUNITA' (prosieguo post-convegno del 15 maggio 2014)
Argomento: Proposizione n° 1 - Introdurre l'obbligo della supervisione
Risposte: 4
Visite : 3643

Re: Proposizione n° 1 - Introdurre l'obbligo della supervisi

Ciò comporta un impegno per il necessario rafforzamento dei servizi di cura specialistici e specializzati estremamente carenti in tutto il Paese e ancora più nelle regioni meridionali (Riflessione condivisa tra la presidenza Cismai, Marianna Giordano, Dario Merlino, Monica Procentese, Fedele Salvato...
da MARIANNA GIORDANO
30/06/2014, 20:00
 
Forum: (Giugno 2014) Lab. ABBINAMENTO/MINORI COMUNITA' (prosieguo post-convegno del 15 maggio 2014)
Argomento: Proposizione n° 1 - Introdurre l'obbligo della supervisione
Risposte: 4
Visite : 3643

Re: Proposizione n° 2 - Idoneità del personale delle comunit

Criteri e standard andrebbero individuati non solo per le comunità familiari, ma per tutte le comunità considerando in modo non solo aprioristicamente negativo naturali motivazioni altruistiche e al tempo stesso SANAMENTE “egoistiche” considerando l’importanza della formazione continua e della super...
da MARIANNA GIORDANO
30/06/2014, 19:58
 
Forum: (Giugno 2014) Lab. ABBINAMENTO/MINORI COMUNITA' (prosieguo post-convegno del 15 maggio 2014)
Argomento: Proposizione n° 2 - Idoneità del personale delle comunità
Risposte: 1
Visite : 1509

Re: 5. LA NECESSITÀ DI ADEGUATE VALUTAZIONI DIAGNOSTICHE E P

Per quanto riguarda la valutazione sono consolidati in Italia modelli anche sperimentati quali quelli proposti da Di Blasio - Bertotti per quanto riguarda la valutazione sociale e Malacrea per quanto riguarda la valutazione psicologica, che mirano a individuare le aree danneggiate e le risorse su cu...
da MARIANNA GIORDANO
30/06/2014, 19:57
 
Forum: (Giugno 2014) Lab. ABBINAMENTO/MINORI COMUNITA' (prosieguo post-convegno del 15 maggio 2014)
Argomento: 5. LA NECESSITÀ DI ADEGUATE VALUTAZIONI DIAGNOSTICHE E PROGN
Risposte: 3
Visite : 3594

Re: 3. COSA INTENDIAMO PER COMUNITÀ?

Da anni il cismai propone un prospettiva tutelare nelle comunità in cui diventa preponderante un’idea di comunità come contesto in cui “poter esprimere la propria sofferenza” e “prepararsi a stare meglio”. Soprattutto vengono meno le istanze “ri-educative”: l’educatore accompagna e sostiene il bambi...
da MARIANNA GIORDANO
30/06/2014, 19:56
 
Forum: (Giugno 2014) Lab. ABBINAMENTO/MINORI COMUNITA' (prosieguo post-convegno del 15 maggio 2014)
Argomento: 3. COSA INTENDIAMO PER COMUNITÀ?
Risposte: 2
Visite : 2161
Prossimo

Ritorna alla ricerca avanzata

cron